Tragedia calcistica in Indonesia

Data: 27 Ottobre 2022

Di: Enrico Salvini

E’ possibile che ancora oggi nel 2022, una persona, tifoso o calciatore, possa perdere la vita durante una partita? Purtroppo ancora sì.

Domenica 2 Ottobre 2022, Indonesia.

Durante una partita di calcio della prima divisione del campionato indonesiano tra due squadre storicamente rivali,  è purtroppo avvenuta una vera e propria tragedia. Questa strage non è la prima che accade e molto probabilmente non sarà neanche l’ultima. La dinamica però, è rocambolesca: in seguito ad un’invasione di campo da parte dei tifosi di entrambe le squadre, alcune macchine della polizia sono intervenute per calmare la folla ma la situazione è ugualmente degenerata. La confusione si è trasformata in strage: più di 170 persone hanno trovato la morte. Questo straziante episodio richiama alla memoria tante altre tragedie calcistiche a cui abbiamo assistito in passato; una delle più famose è certamente quella dell’Heysel in Belgio nel 1985: poco prima dell’inizio della finale di Champions League tra Juventus e Liverpool, la violenza incontrollabile dei tifosi del Liverpool portò al decesso di 39 persone. Dobbiamo dunque riflettere riguardo questi gravi fatti e soffermarci sul significato del termine “competizione”, quest’ultima infatti non è una scusa per spargere violenza all’occasione ma racchiude un significato: il rispetto, verso la tifoseria, il calciatore o allenatore avversario. Quel rispetto che fa sì che le squadre diano tutto in campo per poi, comunque sia il risultato, stringersi la mano e scambiare la maglietta a fine partita.Dobbiamo anche chiarire un altro fattore molto importante: il modo di vivere una partita di calcio in Indonesia è molto diverso rispetto all’Europa, perché nel nostro continente il calcio ormai è parte della cultura sportiva e le tragedie come questa capitano raramente.In Indonesia, invece, le persone vivono questa disciplina in modo diverso ed i tifosi non sono uniti sportivamente e proprio per questo motivo le partite di calcio diventano occasione di stragi, teatri di violenza, in cui purtroppo la partita passa in secondo piano.In questa tragedia, però, poche persone hanno parlato dell’intervento della Polizia: infatti 2 macchine della Polizia hanno cercato di intervenire per fermare la bolgia ma hanno paradossalmente peggiorato una situazione già abbastanza grave ed inoltre questi 2 veicoli sono anche stati colpiti e danneggiati da alcuni tifosi molto accaniti.Questo gesto non è solamente simbolo di violenza, ma anche simbolo di accanimento contro le istituzioni.Quando accadono eventi come questo, significa che il calcio è malato e di conseguenza accadono tragedie come questa.

Homepage di Eureka

Ultimi articoli pubblicati:

Condividi questo contenuto

GLI ULTIMI ARTICOLI DI EUREKA:

27/10/2022|Categorie: Eureka|Tag: |